Avvisi

Sabina Rosas "Per Amore"

Sabina Rosas "Per Amore"

Abstract: 

 

Recensione a cura di Girelli Carla.

 

 

 

Recensione: 
“PER AMORE” di SABINA ROSAS “PER AMORE” è il primo libro pubblicato da Sabina Rosas, una donna eclettica e appassionata di libri sin da piccola; scritto alcuni anni fa, dopo un lungo travaglio è venuto alle stampe nel 2015 con la casa editrice Albatros, Il Filo. E' un romanzo corposo (396 pagine), ambientato in Sardegna come omaggio dell'autrice a questa Terra nella quale non è nata, ma alla quale si sente intimamente legata. Ispirato dalle storie di vita vissuta confidate all'autrice da amici e conoscenti, ha come protagonisti principali Stefano e Sabrina, e non Sabina stessa, in quanto il romanzo non è autobiografico, come tende a precisare l'autrice durante le presentazioni. Stefano è il giovane e promettente erede di una delle più floride aziende vinicole sarde; guida macchine sportive che fanno invidia al mondo, abita in una delle più lussuose ville della regione, eppure non può dirsi un ragazzo fortunato perché la ricchezza in cui è cresciuto ha corrotto e poi ucciso gli affetti familiari dei suoi cari più intimi, seminando odio e divisione tra lui, sua madre e suo fratello. E' un ragazzo fondamentalmente buono, incapace di vedere la cattiveria della realtà che lo circonda, e ad aiutarlo ad aprire gli occhi sarà il suo amore, nato in un incontro fortuito: Sabrina. La ragazza, al contrario di lui, vive in una casa assai modesta con le sue due sorelle, una madre malata e un padre incapace di gesti d’amore; costretta ad abbandonare gli studi per lavorare e contribuire al sostentamento della famiglia, nonostante le ristrettezze economiche benedice ogni giorno quel caldo nido di cui fa parte, specie per la nonna, Quirica, che più di ogni altro si prende cura delle sue dolci nipoti. Proprio per la sua vita, piena di difficoltà, conosce il mondo e riesce a vedere il male insito in molte persone. Due realtà, quindi, diametralmente lontane, da cui scaturirà un amore fortissimo, che purtroppo dovrà affrontare innumerevoli avversità, a partire dall'astio nei confronti di Sabrina nutrito dalla mamma di Stefano: la suocera è una degli antagonisti principali del libro che, tra l'altro, organizzerà una cena con amici e parenti al solo fine di umiliare la giovane. Tanti saranno anche i misteri da svelare in questo romanzo rosa, che si tinge a tratti di nero e di giallo; ma, come scrive l'autrice stessa: “Chi combatte per amore non può perdere, per quanto il nemico si faccia forte e la battaglia dura...” Da annotare che anche l'immagine di copertina è una realizzazione dell'autrice. E' stato già presentato in alcune biblioteche del territorio, tra cui quella di Tempio Pausania il 17 febbraio 2016.
Autore: 
Genere recensioni: 

Puoi trovarci anche su

Contatti

Biblioteca Comunale G. M. Dettori Tempio Pausania

Ex Convento degli Scolopi Piazza del Carmine

Tel: 079 671580

Orario di Apertura

Dal lunedì al venerdì: 8.00 - 14.00; 15.30 - 19.30.

Sabato 10.00 - 13.00 (solo prestito e restituzione libri)